Corinna Canzian, violino

Corinna Canzian - Foto di © Francesco Fratto - 29/03/2016 - Portogruaro (VE) - OEJ Video Agency

Corinna Canzian nasce nel novembre 1987 a Conegliano e 18 anni dopo si diploma con la lode al Conservatorio “G. Tartini” di Trieste sotto la guida di Giancarlo Nadai. Perfezionatasi quindi con Dora Schwarzberg e Adrian Pinzaru presso l’Accademia di Musica di Pinerolo, decide di trasferirsi a Lucerna (Svizzera) dove ottiene sempre con la lode due Master of Arts in Music (uno Concertistico e uno Solistico) nella classe di Giuliano Carmignola e di Sebastian Hamann presso l’Hochschule für Musik di Lucerna. Consegue anche presso l’Università “Ca’ Foscari” di Venezia le abilitazioni per l’insegnamento di Educazione Musicale nella scuola secondaria di primo e secondo grado (S.S.I.S. Veneto – IX CICLO).

Debutta appena dodicenne nella Chiesa di Vivaldi a Venezia, e da lì intraprende una carriera concertistica internazionale collaborando con formazioni come Orchestra di Padova e del Veneto, Orchestra d’Archi Italiana, Ensemble musikFabrik, Ensemble Modern, LSO Luzerner Sinfonieorchester ed esibendosi in sale come Parco della Musica di Roma, Teatro dal Verme di Milano, Auditorium “C. Pollini” di Padova, Sala dei Giganti di Padova, Teatro La Fenice di Venezia, Konzerthaus di Vienna, KKL di Lucerna, ZKM di Karlsruhe, Alte Oper di Francoforte, Hessischer Rundfunk di Francoforte, WDR di Colonia, Deutschlandfunk di Colonia, Beethoven Haus di Bonn, Wigmore Hall di Londra.

Tra i riconoscimenti più importanti, nel 2010 vince il Concorso indetto dalla Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, esibendosi da solista con l’Orchestra di Padova e del Veneto, e tra l’ottobre 2012 e il settembre 2013 si trasferisce a Francoforte sul Meno dove diventa componente dell’Internationale Ensemble Modern Akademie, vincendone la relativa borsa di studio.

Con il Quartetto Améi, formato con colleghi musicisti dell’Internationale Ensemble Modern Akademie e dov’è anche primo violino, risulta tra i vincitori del 2012 Kammermusikwettbewerb der Polytechnischen Gesellschaft Frankfurt e del 2013 Pergamenschikow Förderpreis di Berlin, e vieneinvitata regolarmente in importanti festival europei.

Nel giugno 2016 ha debuttato nella Konzertsaal del KKL di Lucerna come solista eseguendo Chain 2, Dialogue for Violin and Orchestra di Witold Lutoslawki e da ottobre sarà docente di violino nell’Accademia di Musica di Pinerolo.